Progetto donna

donna

In Eritrea la società è costituita quasi esclusivamente da donne, bambini ed anziani, essendo gli uomini arruolati nell’esercito nazionale perennemente stanziato lungo il confine con l’Etiopia.

Di conseguenza le donne del villaggio si trovano a dover gestire le loro case, i figli, i piccolissimi e aridi campi, il poco bestiame ed il misero commercio locale. Sono loro la forza di questa poverissima società rurale, che vive in condizioni drammatiche causate da siccità, carestia e malattie.

Anche in questa remota area del Corno d’Africa, come nel resto del Continente, le donne si trovano al centro della società, rappresentandone il fulcro grazie al loro instancabile lavoro. Esse gestiscono l’economia locale in modo intelligente, mettendo al primo posto i loro figli sacrificando loro stesse per il bene della famiglia.

Le donne eritree sono forti, orgogliose, tenaci e pronte a nuove sfide per poter migliorare le condizioni di vita dei loro figli, per offrire loro un’esistenza per lo meno dignitosa. Per questo spirito solidale ed estremamente altruista che le caratterizza, le donne sono considerate le protagoniste perfette per la realizzazione del progetto di formazione professionale.progdonna

Da alcuni anni anche l’Associazione “il Tucul” ONLUS si sta impegnando attivamente a tutela delle donne eritree e del loro sviluppo socio-economico. In particolare sono stati avviati, grazie ai contributi provinciali e regionali, tre importanti progetti formativi a favore delle donne eritree:

> Corso di addestramento professionale di artigianato locale, realizzato nel villaggio di Feledareb, nella regione dell’Anseba a nord del Paese;

> Corso di formazione professionale di taglio e cucito nel villaggio di Feledareb, nella regione Anseba;

> Corso di formazione professionale di tessitura a telaio nel villaggio di Eden, situato nella zona a nord della capitale Asmara;

Obbiettivo generale dei Progetti è quello di creare le condizioni necessarie per favorire una crescita socio-economica delle donne beneficiarie e più in generale della società di appartenenza.

Gli obbiettivi specifici sono quelli di migliorare la condizione di vita delle donne partecipanti ai corsi, attraverso l’insegnamento di tecniche nuove e professionali che aumentino la loro professionalità.

VEDI IMMAGINI

prodottidonazioni-DONNA